focus

Classifica “valore delle rose”. Monza sul podio con due retrocesse dalla A

Una società che vuole la promozione diretta in A deve essere ben organizzata, ben composta e soprattutto di un certo livello. Bene, è quello che non manca al Monza di mister Brocchi che vede il valore di mercato della sua rosa pari a...

Emanuele Dell'Anna

Una società che vuole la promozione diretta in A deve essere ben organizzata, ben composta e soprattutto di un certo livello. Bene, è quello che non manca al Monza di mister Brocchi che vede il valore di mercato della sua rosa pari a 36,25 milioni di euro, davanti ai biancorossi si piazza solo la Spal con il valore di 46,20 mln e il Brescia con 49,23 mln, stando ai dati forniti da Transfermarkt.

Nulla da dire quindi visto l’obbiettivo stagionale prefissato dai brianzoli che da neo promossi hanno fatto un mercato strepitoso facendo sognare i propri tifosi,  facendosi spazio all’interno del mercato nazionale e non e scavalcando grandi squadre nel valore complessivo della rosa.

LA CLASSIFICA COMPLETA PER VALORE DELLA ROSA:

Brescia – 49,23 mlnSpal – 46,20 mlnMonza – 36,25 mlnEmpoli – 31,00 mlnLecce – 29,13 mlnAscoli – 19,48 mlnFrosinone – 18,20 mlnSalernitana – 16,35 mlnChievo Verona – 14,96 mlnPescara – 14,65 mlnCremonese – 12,48 mlnPisa – 12,48 mlnVenezia – 11,95 mlnVirtus Entella – 11,70 mlnReggina – 11,70 mlnPordenone – 10,63 mlnVicenza – 10,15 mlnCosenza – 9,53 mlnCittadella – 8,65 mlnReggiana – 7,35 mln