le altre di b

Il recupero fra Empoli e Chievo termina 2-2. Valanga di emozioni al Castellani

Nel recupero del 32esimo turno di B, Empoli e Chievo pareggiano per 2-2 al Castellani, risultato che lascia lo spiraglio aperto in chiave playoff ai clivensi. Al Castellani termina 2-2, l’Empoli ne esce ancora una volta vincente contro il...

Emanuele Dell'Anna

Nel recupero del 32esimo turno di B, Empoli e Chievo pareggiano per 2-2 al Castellani, risultato che lascia lo spiraglio aperto in chiave playoff ai clivensi.

Al Castellani termina 2-2, l’Empoli ne esce ancora una volta vincente contro il Chievo.

Il primo tempo termina 1-0 grazie alla rete di Mancuso, mentre nel secondo di gol ne arrivano 3. I clivensi riescono a pareggiarla con De Luca al 53’, ma dura poco questa gioia perché ci pensa un super Mancuso a riportare il risultato sulla mano dell’Empoli.

Il Chievo non si arrende mai, crea poco per via dell’estrema pressione applicata dell’Empoli, ma quando crea i toscani tremano.

Esce Ciciretti per infortunio ed entra a freddo Margiotta, che per scaldarsi bastano 4 minuti, solo 4 affinchè Margiotta batta Brignoli e riporti il punteggio in parità, 2-2.

All’86’ viene espulso Romagnoli e, a seguito di quest’ultima, il Chievo tenta il tutto per tutto ma ciò non basta e la partita termina 2-2.

Da evidenziare la caduta di Fabbro in area di rigore cui lo stesso ha reclamato il rigore, ma l’arbitro lo ammonisce per simulazione e gli fischia anche un fuorigioco.