primo piano

Tracollo Monza, il Cittadella passeggia al Tombolato infilando tre volte Di Gregorio

Tracollo Monza, il Cittadella passeggia al Tombolato infilando tre volte Di Gregorio

FINISCE QUI: tracollo Monza, il Cittadella passeggia al Tombolato infilando tre volte Di Gregorio grazie ad una splendida tripletta di Baldini, attaccante che fino a cinque mesi fa lottava nei bassifondi della Serie C col Fano, e che...

Redazione Tuttomonza

FINISCE QUI: tracollo Monza, il Cittadella passeggia al Tombolato infilando tre volte Di Gregorio grazie ad una splendida tripletta di Baldini, attaccante che fino a cinque mesi fa lottava nei bassifondi della Serie C col Fano, e che quest'oggi s'è regalato una gioia immensa avvicinando sensibilmente la truppa di Venturato alla finale play off per volare nel paradiso della massima serie. 

92' Colpani s'invola sulla fascia sinistra e calcia secco sul primo palo, risponde Kastrati. 

91' Sampirisi pennella, Barberis stacca mandando però alto sopra la traversa della porta difesa da Kastrati. 

90' Quattro minuti di recupero al Tombolato. 

88' Cittadella con un piede e mezzo nella finale play off di Serie B. Gioca sul velluto la squadra di Venturato: Donnarumma affonda dimostrando di non avere concorrenza su quel lato, il cross per Ogunseye è secco, teso ma troppo lungo. 

84' TRIPLETTA DI BALDINI: GIOCO, PARTITA E INCONTRO AL TOMBOLATO! Donnarumma si prende gioco di Scaglia sul settore mancino, poi conclude rientrando sul piede debole, la risposta di Di Gregorio è centrale, ma Baldini è un falco e s'avventa sul pallone prima di tutti, battendo a rete il pallone che mette la parola fine al match. 

80' Sinistro di Pirola che accende un flipper in area di rigore granata, poi Carlos Augusto conclude col mancino, trovando la parata agevole di Kastrati. 

79' Finta e contro finta di Dany Mota, occhi sul pallone di Pavan che non si fa ingannare, anzi, conquista anche la rimessa laterale in proiezione offensiva. Pronti ad entrare, nel frattempo, Balotelli e D'Alessandro, al posto di Mota e Bettella. 

77' Cross morbido di Barberis, è una telefonata con preavviso per Kastrati che calcola bene lo sviluppo della traiettoria bloccando con padronanza la sfera. 

74' Ogunseye e D'Urso in campo al posto di Tsadjout e Iori. Non cambiano le caratteristiche del nove di riferimento: fisicità e piede mancino prediletto, muta invece l'approccio metodologico delle pedine, visto che Pavan va ora in mezzo al campo. 

71' OCCASIONE CLAMOROSA PER IL MONZA! Dany Mota stacca perfettamente, Kastrati è maiuscolo nella parata in controtempo, poi Frattesi spara incredibilmente alto sopra la traversa sciupando la riapertura dei giochi!

70' Sul lato opposto Sampirisi raccoglie una grande sventagliata di Colpani ma è fortemente impreciso nel cross lungo che si perde direttamente a fondo campo senza alcuna pretesa. 

67' Cross affilato con maestria nella precisione da Alfredo Donnarumma: il traversone piomba al centro dell'area dove Pirola fa buona guardia sventando il pericolo. 

63' Pulizia tecnica in uscita di Mota, bravo nello scarico per Barberis che a sua volta cambia gioco su Scaglia in accompagnamento ma impreciso nel suggerimento per Sampirisi. 

62' Doppio cambio per il Monza, eccolo: dentro Colpani e Gytkjaer, escono Armellino, autore d'una prestazione fortemente negativa, e Diaw, mai incisivo se non in occasione della rete annullata. 

61' Il Monza stende il tappeto rosso al Cittadella: taglio interno di Vita, ricezione precisa di Ghiringhelli che scocca il destro murato provvidenzialmente da Frattesi. 

59' Rimessa laterale per il Cittadella dopo un'azione non sfruttata tra le linee da Frattesi. Imposta ancora una volta la truppa di Venturato: Branca s'invola sul settore mancino, poi mette dentro per Tsadsjut che non ci arriva per un soffio. 

58' Proia fa fallo su Bettella e viene ammonito. Intanto, pronti ad entrare Colpani e Gytkjaer per provare quantomeno ad accorciare lo svantaggio in vista della gara di ritorno dell'U Power Stadium in programma giovedì pomeriggio. 

57' Buon lavoro difensivo del Cittadella: Iori poi imposta per Branca, l'inserimento di Proia viene premiato ma la sua conclusione secca termina alta sopra la traversa. 

55' Sbaglia il cambio gioco Frattesi forzando la sventagliata, raccoglie Vita tra le linee, suggerimento per Tsadjout che sfida nell'uno contro uno Pirola andando sul piede debole, ma il centrale di proprietà dell'Inter ha la meglio nel duello, poi Di Gregorio esce in presa bassa. 

54' Cross di Carlos Augusto, mura Vita che gli fa carambolare la sfera tra i piedi, per una nuova rimessa laterale in favore della truppa di Venturato. 

53' Prosegue il dominio territoriale del Cittadella, tra poco arriveranno i primi cambi di Brocchi, visto che non c'è tempo da perdere e il cronometro scorre inesorabilmente. 

50' E' molto nervoso Diaw, l'ex di turno che sente tantissimo quest sfida. Il centravanti non ci sta al sombrero di Iori stendendo il capitano granata: fallo e ammonizione. 

49' Occasione Monza: giro palla che coinvolge Armellino bravo ad allargare verso Sampirisi sul lato debole nell'approccio arretrato dei granata, controllo orientato, spostamento del pallone sul mancino e conclusione telefonata raccolta da Kastrati. 

48' Fallo di Donnarumma su Barberis: riparte il Monza da dietro, con Augusto e Pirola che sventaglia premiando l'allungo di Diaw, copre Perticone. 

47' Con le mani Ghiringhelli per la rimessa laterale: spallata irregolare di Diaw su Baldini, calcio di punizione per il Cittadella. 

46' Si riparte e il canovaccio non sembra mutare: Barberis è lento e perde un contrasto in zona mediana, Baldini innesca la marcia di Tsadjout, chiuso provvidenzialmente dall'ottima copertura di Bettella.

SECONDO TEMPO

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

47' Esce in pressing Perticone su Dany Mota, così il Cittadella controlla e ha la possibilità d'andare al riposo con due reti di vantaggio sul Monza. 

46' Impressionante il ritmo del Cittadella quando attacca. L'intensità nell'aggredire in avanti l'avversario e la fame nell'andare immediatamente a riconquistare il possesso perduto sono le chiavi differenziali d'un approccio davvero combattivo e meritevole di sottolineatura. 

45' Rompe ancora bene le linee Frattesi, allargando per Augusto, che calcia dopo il controllo di petto orientato, blocca Kastrati che aveva anche subito la carica fallosa di Diaw. 

42' Sampirisi può servire su un piatto d'argento una bella chance per Augusto ma è impreciso nel suggerimento: allontana la minaccia Ghiringhelli, facendo respirare i suoi. 

39' Fallo ingenuo di Adorni che colpisce con un pestone a centrocampo Dany Mota: giallo per il difensore, diffidato, che salterà dunque la sfida di ritorno, così come Branca. 

36' Insiste sul cambio ritmo Brocchi che chiede maggior velocità e intensità nella circolazione del pallone, soprattutto ad Armellino, completamente fuori dalla linea d'impostazione del gioco in questa prima frazione. 

34' Controlla Diaw che tenta un'improbabile conclusione da fuori area, su cui copre lo specchio Kastrati senza alcun problema. 

32' OCCASIONISSIMA MONZA: punizione potente di Barberis, fa il passo giusto Kastrati arrivando sulla traiettoria con la mano di richiamo, poi Pirola si getta sulla respinta mandando alto sopra la traversa. 

31' Il Monza, però, non intende di certo mollare: accelera Diaw, Branca lo atterra e viene ammonito (era diffidato, salterà il ritorno). 

30' L'aggressività e la freschezza agonistica sono le cifre d'un inizio spettacolare del Cittadella, specialmente in mezzo al campo, dove la fluidità nella circolazione del possesso permette alla truppa di Venturato di costruire con facilità e imprevedibilità. 

29' Corner per il Cittadella: Branca cerca il primo palo, respinge ancora in angolo Carlos Augusto. 

25' Giro palla lento e prevedibile del Monza in fase di costruzione: Barberis viene costantemente oscurato, il possesso viene attivato da Scaglia oppure da Armellino che entra spesso dentro il campo. Nel frattempo gira la testa a Frare: è pronto a subentrare Perticone. 

23' Timida reazione Monza: rompe le linee Frattesi entrando dentro l'area e crossando per Mota, anticipo preciso di Adorni. 

22' BALDINI RADDOPPIA, SPETTACOLARE INIZIO DEL CITTADELLA! FA UNA GIOCATA SPAVENTOSA CON UNA FINTA DI CORPO A MANDARE AL BAR L'INTERA DIFESA DEL MONZA: POI SUOLA E COLLO INTERNO-DESTRO SUL SECONDO PALO A BEFFARE DI GREGORIO!

20' Dopo uno scontro fisico fortuito, Frare è costretto a lasciare per il momento il terreno di gioco. 

18' Occasione per il Monza: anticipo di Scaglia su Baldini che fa pulizia allargando sul lato di Augusto che si prende con prepotenza e spavalderia utto lo spazio settoriale, inserendo con astuzia una palla velenosa su cui Diaw non riesce ad arrivare per impattare in modo vincente la traiettoria. 

17' Gira a vuoto il centrocampo di Brocchi, letteralmente in balìa della qualità e della rapidità tecnica del Cittadella, che appare nettamente più fresco e reattivo nei duelli. 

15' Cartellino giallo per Frattesi, reo d'aver steso nella zona mediana del campo Proia. Ma i padroni di casa stanno correndo il doppio rispetto al Monza, e questo fattore, negli spareggi promozione, è sicuramente uno tra i più rilevanti nell'economia del risultato. 

14' Si fa male Paletta, al suo posto dentro Scaglia. 

12' BALDINI PORTA AVANTI IL CITTADELLA! L'azione è costruita con grande pazienza, sfruttando entrambi i lati: Vita raccoglie, ragiona e pennella, Baldini sbuca dietro a Bettella inserendosi con perfetto tempismo, prima di scaraventare con forza in porta il vantaggio granata. 

10' Gol annullato a Diaw! Angolo di Barberis che esce nel corso del tragitto sul secondo palo, poi Paletta stacca, il rimpallo premia l'attaccante veneto che sigla il più classico dei gol da rapinatore d'area di rigore ma Ayroldi, con l'ausilio del primo assistente e del Var, annulla la realizzazione del centravanti biancorosso. 

9' Errore in uscita di Adorni, Diaw pressa e conquista un prezioso calcio d'angolo da poter sfruttare con la pericolosità che caratterizza i tentativi offensivi su palle inattive della squadra di Brocchi. 

8' Grande sventagliata di Frattesi per Dany Mota, che sfrutta ancora l'asse con Augusto, il cui cross viene murato dalla schiena di Ghiringhelli. 

7' Aggressivo il Cittadella: Vita raccoglie una seconda palla, a rimorchio c'è Iori che forza la giocata in verticale imbucando con astuzia una traiettoria velenosa, ma Proia non ci crede abbastanza e Di Gregorio esce in presa bassa. 

6' Tsadjout lavora sul fondo del campo e prolunga intelligentemente per Vita, bravo ad inserirsi ma impreciso nel cross sul secondo palo che non può essere impattato da Baldini. Compasso troppo largo e possesso nuovamente per il Monza. 

5' Avvio particolarmente dinamico da entrambe le parti: è bravo qui Donnarumma nello stop and go, saltando Sampirisi costretto al fallo tattico. Punizione per la truppa di Venturato che sta facendo girare molto bene il pallone provando a trovare i varchi necessari per affondare tra le linee. 

3' Duello tutto fisico tra Diaw e Adorni, è molto bravo nel lavoro di copertura preventiva il centrale granata. Poi sullo sviluppo immediatamente successivo scocca il destro Baldini, devìa la traiettoria Paletta, poi la sfera carambola su Sampirisi lesto a disinnescare la minaccia. 

2' Aggressivo il Monza: lavora molto bene il pallone Dany Mota che fa salire il rimorchio premiando la sovrapposizione di Augusto sulla sinistra, sul cui cross interviene in modo maldestro Ghiringhelli, la sfera rimane in zona calda ma Frattesi è impreciso nel suggerimento centrale per l'accorrente Diaw. 

1' Calcio d'inizio: subito lancio profondo di Iori a cercare la fisicità di Tsadjout, duello aereo con Paletta, palla sul fondo con Di Gregorio pronto a rimettere in campo il pallone. 

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Squadre in campo: Monza sul terreno di battaglia con il completo da trasferta bianco con barra verticale rossa sull'assetto sinistro della maglietta. Tradizionale divisa granata per il Cittadella. Ora scambio di gagliardetti tra i due capitani Paletta e Iori, poi sarà calcio d'inizio. Vi ricordiamo che sarà il giovane Ayroldi (classe 1991) a dirigere l'incontro. 

Andiamo ad analizzare le formazioni ufficiali: c'è una novità nel Monza, perché Armellino fa rifiatare Colpani a centrocampo ma il 3-5-2 s'è dimostrato redditizio nelle ultime uscite e per questo motivo Brocchi tira dritto dimenticando il trequartista. Davanti il blocco è quello della mobilità, con Dany Mota e Diaw pronti a scompaginare le carte della retroguardia di casa. Lavoro della trequarti su cui punta tanto Venturato, lanciando Proia tra le linee per innescare l'imprevedibilità di Baldini e la forza fisica di Tsadjout. 

CITTADELLA (4-3-1-2): Kastrati; Ghiringhelli, Adorni, Frare, Donnarumma; Vita, Iori, Branca; Proia; Tsadjout, Baldini.  A disp.: Maniero, Perticone, Camigliano, Rosafio, D'Urso, Beretta, Gargiulo, Smajlaj, Pavan, Mastrantonio, Ogunseye, Cassandro. All.: Venturato.

MONZA (3-5-2): Di Gregorio; Pirola, Paletta, Bettella; Sampirisi, Frattesi, Barberis, Armellino, Carlos Augusto; Diaw, Mota Carvalho. A disp.: Sommariva, Donati, Anastasio, Gytkjaer, D'Errico, Scaglia, Barillà, Scozzarella, Ricci, Colpani, Balotelli, D'Alessandro. All.: Brocchi.

18:00 Buonasera gentili lettori di TuttoMonza, si torna in campo! Niccolò Anfosso vi saluta dal Tombolato, pronto a raccontarvi il match d'andata della semifinale play off tra Cittadella e Monza. È tutto pronto per il primo dei due atti che determinerà la finalista che si giocherà con una tra Lecce e Venezia l'ultimo posto per prendere il volo verso il paradiso della massima serie.