primo piano

Pisa-Monza, le probabili formazioni: Brocchi e D’Angelo devono fare i conti con il covid

Dopo la sosta forzata causa covid il Monza torna in campo. Biancorossi, decimati dal virus, a caccia della prima vittoria stagionale. Brocchi, persi diversi uomini importanti, si deve inventare qualcosa, fortunatamente la rosa...

Stefano Pontoni

Dopo la sosta forzata causa covid il Monza torna in campo. Biancorossi, decimati dal virus, a caccia della prima vittoria stagionale. Brocchi, persi diversi uomini importanti, si deve inventare qualcosa, fortunatamente la rosa è ampia e consente al tecnico di schierare un undici competitivo. Non sta benissimo nemmenp il Pisa, anche i toscani, infatti, sono alle prese con diverse positività. 

QUI PISA - ‘Recuperati’ Varnier e Marin, è lecito aspettarsi che D’Angelo possa buttarli in mischia dal primo minuto. Loria è stato appena trovato positivo al Covid, mentre tra i pali ci sarà come al solito Perilli e in panchina i gradi di secondo spetteranno a Kucich, mentre il portiere della primavera Colnago sarà aggregato come a Salerno. In difesa la coppia di centrali dovrebbe essere Varnier–Caracciolo, mentre a sinistra sarà confermato Lisi e sulla destra potrebbe tornare titolare Pisano. A centrocampo invece Marin dovrebbe prendere di nuovo spazio davanti alla difesa, lasciando a rifiatare per i primi 45′ De Vitis, con Mazzitelli e Gucherpresumibilmente a far le mezzali. Sarà 4-3-1-2 o 4-3-2-1? In caso di doppio trequartista potrebbe anche giocare uno tra Sibilli e Palombi assieme a Vido o Masucci dietro all’unica punta Marconi, ma il dubbio resta proprio su Vido. Il giocatore non è andato neppure in panchina contro la Salernitana e chissà che non resti fuori anche per la sfida interna col Monza. Non sono però da escludere sorprese, magari per un ritorno alla difesa a tre che potrebbe scombinare ogni pronostico.

Pisa (4-3-1-2): Perilli; Belli, Caracciolo, Benedetti, Lisi; Gucher, De Vitis, Mazzitelli; Siega; Masucci, Marconi.  All. Luca D’Angelo

QUI MONZA – Assenti per positività al Covid-19 Bettella, Lamanna, Antonio Marin, Maric, Rigoni, Sampirisi e per ultimo anche Carlos Augusto. Brocchi  riesce a recuperare tra i pali Di Gregorio, che dovrebbe partire regolarmente dal primo minuto. In alternativa c'è Sommariva. Difesa con Donati a destra e Lepore a sinistra, oltre alla coppia centrale Bellusci–Paletta. A centrocampo sicuri del posto Barillà e Machin. Frattesi e Colpani tornano a disposizione, il primo partirà dalla panchina, il secondo potrebbe trovare spazio già dal primo minuto. Boateng agirà dietro e le due punte. Finotto non dovrebbe essere in discussione, al suo fianco Mota Carvalho. Out il danese Gytikjaer, fermato da un problema muscolare.

Monza(4-3-1-2): Di Gregorio, Donati, Paletta, Bellusci, Lepore; Machin, Barillà, Colpani, Boateng, Finotto, Mota Carvalho. All. Brocchi