primo piano

Per il Monza obbligo dei tre punti contro il Pescara: le probabili formazioni

Per il Monza obbligo dei tre punti contro il Pescara: le probabili formazioni

La volata finale è iniziata e il Monza è rimasto fermo ai blocchi di partenza. Un punto nelle ultime due giornate, troppo poco per chi ambisce alla promozione diretta. La squadra di mister Brocchi accoglie...

Stefano Pontoni

La volata finale è iniziata e il Monza è rimasto fermo ai blocchi di partenza. Un punto nelle ultime due giornate, troppo poco per chi ambisce alla promozione diretta. La squadra di mister Brocchi accoglie il Pescara nella 32a giornata con l’obiettivo di tornare al successo dopo due gare. L’1-1 contro la Virtus Entella ha evidenziato diversi limiti, ma ora non è il momento di fare i conti: contro gli abruzzesi devono arrivare i tre punti. Attenzione però alla squadra di mister Grassadonia, reduce dalla vittoria contro il Pisa: per potersi togliere dalla zona rossa servirà una mezza impresa all’U-Power Stadium. Ma tutto può succedere. 

 I brianzoli devono fare ancora i conti con l’infermeria piena. Rispetto al match contro la Virtus Entella tornano Armellino, Boateng e Lamanna, ma si aggiunge all'elenco degli indisponibili Donati a causa di un problema al ginocchio accusato contro i liguri. Ancora assente Mario Balotelli: il numero 45 sta ancora recuperando la forma fisica migliore dopo i problemi muscolari che lo stanno tormentando dall'inizio della sua avventura in biancorosso. Da capire dunque il modulo, ma si va verso il 4-3-3 con Boateng dal primo insieme a Diaw e D’Alessandro. In mezzo al campo tornerà sicuramente Frattesi, con Scozzarella che si giocherà un posto in cabina di regia con Barberis. 

 Tutto è ancora possibile. Ma per ribaltare l’inerzia servirà una prestazione maiuscola: i biancoblù si presentano alla doppia trasferta lombarda (nel prossimo turno ci sarà la sfida col Brescia) con la vittoria ottenuta contro il Pisa, risultato che ha messo tutto nuovamente in discussione nella zona rossa della classifica. Diverse assenze anche per mister Grassadonia: Drudi, Bocchetti, Tabanelli, Rigoni e Balzano non saranno a disposizione. Da capire se Guth riuscirà ad essere recuperato almeno per la panchina. Sarà un’occasione importante per poter riaprire il campionato e sperare nella salvezza.