primo piano

Monza-Lecce, è la partita dell’anno: al U-Power Stadium si prevede spettacolo

Monza-Lecce è la partita dell'anno. Credere di potercela fare per aggredire la classifica e ambire alla promozione. I salentini hanno il destino in mano, ma la truppa di Brocchi tira dritto dopo il successo importantissimo...

Redazione Tuttomonza

Monza-Lecce è la partita dell'anno. Credere di potercela fare per aggredire la classifica e ambire alla promozione. I salentini hanno il destino in mano, ma la truppa di Brocchi tira dritto dopo il successo importantissimo ottenuto a Salerno. Oggi i biancorossi si giocano tanto, quasi tutto: una vittoria significherebbe tenere apertissimi i giochi per la promozione diretta. Ai giallorossi potrebbe anche bastare il segno x, rimanendo così davanti e mantenendo due punti di vantaggio sul Monza, anche se la Salernitana, di scena a Pordenone, potrebbe sfruttare un'eventuale fermata della truppa di Corini. Insomma, ci sono tutti gli ingredienti per vivere tutto d'un fiato una giornata particolarmente indicativa per le nobili ambizioni di squadre pronte al salto di categoria. 

Probabile formazione Monza: 3-5-2  22 Di Gregorio; 19 Scaglia, 29 Paletta, 98 Pirola; 31 Sampirisi, 16 Frattesi, 23 Scozzarella, 28 Colpani, 30 Carlos Augusto; 47 Dany Mota, 66 Diaw Allenatore: Brocchi In panchina: 12 Sommariva, 63 Rubbi, 61 Saio, 71 Robbiati, 27 Ricci, 70Magli, 10 D’Errico, 77 D’Alessandro, 8 Barberis, 45 Balotelli, 27 Ricci.

Lecce: 4-3-1-2  21 Gabriel; 2 Maggio, 5 Lucioni, 6 Meccariello, 25 Gallo; 16 Nikolov, 42 Hjulmand, 23 Bjorkengren; 53 Henderson; 9 Coda, 14 Stepinski Allenatore: Corini In panchina: 22 Vigorito, 1 Bleve, 4 Pisacane, 17 Dermaku, 24 Zuta, 7 Paganini, 8 Mancosu, 77 Tachtsidis, 19 Listkowski, 10 Yalcin, 99 Pablo Rodriguez.