Adriano Galliani ha parlato ai microfoni de Il Cittadino degli obiettivi del club a breve termine, ecco le sue parole:  “Non vogliamo nasconderci, siamo il Monza e abbiamo un grande sogno in vista dei 110 anni che compiremo il prossimo anno. È giunto il nostro momento e siamo reduci dal miglior risultato di sempre. A chi mi dice di non caricare troppo l’ambiente rispondo che se non ci esaltiamo ora quando dovremmo farlo? La concorrenza è aumentata, il livello medio si è alzato, ma siamo una società con un grande appeal. Ramirez? Quando è venuto a casa mia con il suo procuratore ci siamo subito trovati. Grazie al gruppo Fininvest abbiamo un grande appeal e mi chiamano continuamente calciatori che vogliono cambiare e venire da noi”.

Poi sullo stadio: "In poco più di tre anni abbiamo speso dieci milioni tra U-Power Stadium e Monzello. Quando siamo arrivati cadevano a pezzi. Vogliamo lasciare Monza in un mondo nuovo. E presto cominceremo a collezione cimeli di vecchie glorie per costruire all'interno un museo del Monza.
Sezione: Primo Piano / Data: Gio 30 dicembre 2021 alle 14:52
Autore: Domenico Fabbricini
vedi letture
Print