primo piano

Big match al Mazza, c’è SPAL-Monza: le probabili formazioni

Big match al Mazza, c’è SPAL-Monza: le probabili formazioni

Se il Monza vuole stare davanti a tutte le altre deve vincere gli scontri diretti, a cominciare dalla sfida di questo pomeriggio contro la SPAL. Sì, si tratta di un vero e proprio big match che può permettere ai...

Stefano Pontoni

Se il Monza vuole stare davanti a tutte le altre deve vincere gli scontri diretti, a cominciare dalla sfida di questo pomeriggio contro la SPAL. Sì, si tratta di un vero e proprio big match che può permettere ai biancorossi di fare il vero salto di qualità di questa stagione. Gli estensi hanno 33 punti e sono quinti, dietro di una sola lunghezza, tenteranno il colpaccio che permetterebbe loro di scalare la classifica, Monza compreso.

E' arrivato allora il momento di dimostrare qualcosa in più. Dopo che il mercato ha ulteriormente rafforzato la squadra, ora non ci sono più alibi. La squadra di Brocchi si presenta al Mazza con la miglior difesa del campionato, solamente 14 gol subiti, e si è dimostrata una delle compagini più attive sul mercato visti gli arrivi di Ricci, Diaw, Scozzarella e proprio D’Alessandro che arriva dalla Spal.Non si è lasciata scappare le occasioni nemmeno la Spal che ha riportato a Ferrara Mora. Arbitra il match delle 16 Marinelli, coadiuvato da Margani e Sechi. Il quarto uomo è Rapuano.

Partita promozione, che non si può assolutamente sbagliare. Come se la giocheranno? Sarà sicuramente una sfida molto equilibrata,Al contrario il Monza è secondo, ma con solo un punto in più rispetto agli avversari di oggi.

Brocchi giocherà con il 4-3-3. Retroguardia formata da Donati e Carlos Augusto sulle corsie laterali con Bellusci e Bettella che comporranno la coppia centrale. A centrocampo Barberis, Frattesi e Barillà mezzali. Nel tridente d'attacco Gytkjaer, Boateng e Dany Mota. Solo panchina per Balotelli.

Gli uomini di Marino tornano a concentrarsi sul campionato dopo la bella esperienza in Coppa Italia allo Stadium contro la Juve.Come modulo confermato il 3-5-2: in attacco ancora una volta tandem composto da Floccari e Paloschi. Strefezza e Sala agiranno sulle due fasce, in mezzo al campo Valoti, Esposito e Missiroli. La linea difensiva sarà composta da Tomovic, Vicari e Ranieri.