Dopo aver preso un'altra batosta a Monza, la Reggiana riparte da uno scontro salvezza con il Cosenza. Alla vigilia, ed a pochi giorni dal match contro i brianzoli, parla il tecnico Massimiliano Alvini: "Non credo che la Reggiana a Monza fosse rassegnata. Siamo andati la a giocare una partita cercando di limitare la forza dell'avversario, e abbiamo fatto una buona gara anche in non possesso palla. Ma quando fai una gara con il baricentro basso, come a Empoli o all'andata con i brianzoli, ci possono essere episodi che ti segnano, come il gol preso all'inizio: qualcosa poi non abbiamo fatto bene, ma non eravamo certo rassegnati. Anzi, qualcosa abbiamo creato, e quando perdiamo, alle volte, dobbiamo anche considerare il valore dell'avversario: il Monza ci è stato superiore. Pensiamo al Cosenza".
 

Sezione: News / Data: Ven 19 marzo 2021 alle 18:22
Autore: Emanuele Dell'Anna
vedi letture
Print