Nel posticipo fra Pescara e Cremonese il finale è netto, i padroni di casa cadono contro gli ospiti per 0-2.

Nelle fila dei delfini si registra l'ingresso in campo di Machin, in prestito dal Monza arrivato a Pescara proprio in questa settimana.

Dopo un primo tempo a reti inviolate, nel secondo va in gol Daniel Ciofani al 61', mentre al 66' arriva l'autogol di Jaroszyński che sancisce definitivamente la vittoria dei grigiorossi.

Cremonese che muove la bassa classifica, vivendo oggi esce dalla zona retrocessione e va in 14esima posizione a 18 punti, mentre il Pescara è 17esimo in zona play-out a 16 punti.

Sezione: Le Altre di B / Data: Dom 17 gennaio 2021 alle 16:53
Autore: Emanuele Dell'Anna
Vedi letture
Print