l avversario

Cittadella, Marchetti: “Se tutti si applicano, il Cittadella diventa indigesto per tutti”

Il direttore del Cittadella Stefano Marchetti ha parlato attraverso Il Gazzettino: "Lo ripeto dall’intera stagione: il Cittadella, se gioca come sa, può ben figurare contro tutti. È una squadra dove non eccelle...

Emanuele Dell'Anna

Il direttore del Cittadella Stefano Marchetti ha parlato attraverso Il Gazzettino"Lo ripeto dall’intera stagione: il Cittadella, se gioca come sa, può ben figurare contro tutti. È una squadra dove non eccelle il singolo ma esalta il collettivo. Abbiamo vinto rischiando poco, se il Brescia non ha saputo ripetere le recenti prestazioni è perché di fronte si è trovato un Cittadella attento, convinto e determinato. In questo momento il nome del marcatore non conta niente, l’importante è che vinca il Cittadella. Con il Monza dovremo avere la stessa cura maniacale nei dettagli: se ogni giocatore si applica al meglio delle proprie possibilità, il Cittadella diventa indigesto per tutti".