Brutta prestazione del Monza che perde a Reggio Calabria e rimane nel limbo di chi ancora non sa, a dieci giornate dalla fine, cosa poter fare da grande. I biancorossi hanno iniziato la gara con molta lentezza nello sviluppo d'impostazione, senza riuscire ad accelerare per affondare dalla cintola in avanti. L'organizzazione della truppa di Baroni ha chiuso ogni varco, impedendo al Monza di velocizzare con impulsi energetici la manovra. Il terzo gol in stagione di Rivas sugli sviluppi di palla inattiva ha aperto pensieri negativi tra la testa dei supporter brianzoli, che anche quest'oggi hanno visto la propria squadra perdere una ghiottissima occasione per riconfermarsi. La continuità sembra un tabù, ma guai a perdersi d'animo perché martedì ci sarà subito possibilità di vincere, per dimenticare l'ennesimo passo falso nel momento clou della stagione. Contro la Reggiana servirà un solo ed unico risultato. 

Sezione: Editoriale / Data: Sab 13 marzo 2021 alle 19:00
Autore: Redazione Tuttomonza
vedi letture
Print