primo piano

Galliani: “Berlusconi ha messo quanto servirà per ottenere la promozione”

Galliani: “Berlusconi ha messo quanto servirà per ottenere la promozione”

Pochissimi minuti fa l’ad del Monza Adriano Galliani è intervenuto su  SportLab (Corriere dello Sport) intervistato da Xavier Jacobelli in occasione del 75° compleanno del Corriere dello Sport Stadio. Che cos’è...

Emanuele Dell'Anna

Pochissimi minuti fa l’ad del Monza Adriano Galliani è intervenuto su  SportLab (Corriere dello Sport) intervistato da Xavier Jacobelli in occasione del 75° compleanno del Corriere dello Sport Stadio.

Che cos’è il Monza per Andriano Galliani?“Io nasco a Monza da mamma imprenditrice che a sua volta ha  avuto uno zio presidente del Monza negli anni 30, già a 5 anni andavo allo stadio a vedere il Monza. È il mio amore, la squadra della mia città, quando vedo il Monza mi vengono ancora i lucciconi. È il mio più grande amore".

“Lavorai con Berlusconi a condizione di andare a vedere il Monza quando era in B negli anni ’80 assieme al Milan.Dopo aver lasciato il Milan mi sono promesso di non andare in nessun altro club se non in quello della mia città".

Ce la farà il Monza a raggiungere la promozione?"Assolutamente sì e i tifosi del Monza devono ringraziare Silvio Berlusconi. Il budget per la promozione è di … quanto servirà per raggiungere la promozione. Berlusconi ci ha messo a disposizione il necessario per ottenere la Serie A".

Ibrahimovic, c’è stato un momento in cui è stato realmente vicino al Monza?"Assolutamente, noi ci giocavamo su questa cosa qui, io e Ibra siamo molto amici. Nonostante il grande budget messo a disposizione quello di Ibra è un filino fuori (seguito da una risata)”.