primo piano

Entella-Monza, quasi un dentro o fuori: le probabili formazioni

 È quasi un dentro o fuori, a livello di classifica e morale. Nonostante tutto, c’è ancora futuro: nel mese d’aprile si nasconde la sentenza del destino, quasi fosse un gioco d’abilità e ingegno, in cui...

Redazione Tuttomonza

 È quasi un dentro o fuori, a livello di classifica e morale. Nonostante tutto, c’è ancora futuro: nel mese d’aprile si nasconde la sentenza del destino, quasi fosse un gioco d’abilità e ingegno, in cui l’aritmetica traccerà il solco con quel che verrà. Il fascino dell’occasione è che quasi mai si rivela unica, a posteriori, però quando la vedi davanti, quando la studi e la brami, ti sembra intollerabile perderla. Se non è a Chiavari l’ultima spiaggia, poco ci manca. Novanta minuti per invertire la rotta, regalare un sorriso speranzoso ai tifosi assiepati metaforicamente sul rettilineo finale in attesa dello sprint e per ritornare ad essere un complesso omogeneo con idee chiare e condizione psicofisica brillante. Serve questo e altro al Monza, ecco perché Brocchi pretende un collettivo affamato e pronto a lottare su ogni pallone mettendo i tre punti davanti alla prestazione: “Partita difficile, tiriamo fuori il massimo”. Le assenze sono tante: mancano Anastasio, Balotelli, Bellusci, Boateng, Gytkjaer e pure l'ex di turno Dany Mota. Sulla trequarti D’Errico, Ricci e D’Alessandro lottano per una maglia, davanti giocano Maric e Diaw. 

Le probabili formazioni del match: 

Entella (4-3-1-2): Borra; Coppolaro, Chiosa, Pellizzer, Costa; Dragomir, Paolucci, Brescianini; Schenetti; Brunori, De Luca. 

Monza (4-3-1-2): Di Gregorio; Donati, Paletta, Pirola, Carlos Augusto; Colpani, Scozzarella, Barillà; D’Errico; Maric, Diaw.