news

Non basta il pareggio col Monza: a Cosenza la tifoseria contesta la proprietà

Sembra non essere bastato ai tifosi cosentini il pareggio in rimonta col Monza. La contestazione di queste ore è diretta nei confronti del presidente Eugenio Guarascio. Il gruppo “Cosenza Vecchia” ha infatti esposto uno...

Niccolò Anfosso

Sembra non essere bastato ai tifosi cosentini il pareggio in rimonta col Monza. La contestazione di queste ore è diretta nei confronti del presidente Eugenio Guarascio. Il gruppo “Cosenza Vecchia” ha infatti esposto uno striscione davanti alla sede del club per contestare l'operato del numero uno calabrese reo di non rinforzare la squadra a disposizione di Occhiuzzi e di mancare di progettualità per il futuro. “In prestito i calciatori, di proprietà hai solo i palloni” recitava lo striscione, come riferito dai colleghi di Tifocosenza.it, accompagnato da fac-simili di banconote da 100 euro. I tifosi hanno inoltre chiesto un incontro con il proprietario per stimolarlo ad avere maggiori ambizioni e investire di più per rinforzare la squadra.