Come il mondo del calcio intende tematizzare il topic dei vaccini? Sulle modalità spazio-temporali di somministrazione s'è soffermato il numero uno della Figc Gabriele Gravina ai microfoni del Corriere dello Sport: “Credo e spero che arriveremo tutti nella stessa condizione. Per questo il calcio mette a disposizione i suoi hub sportivi per accelerare le vaccinazioni. Tutte le società hanno un’organizzazione sanitaria, di cui fanno parte medici, fisioterapisti e altro personale specializzato. Noi offriamo questa rete per somministrare il siero alla popolazione. Al fianco della Protezione civile, al fianco del porta a porta che sta per partire nel Paese. Un’offerta al governo? Sì, vogliamo dare il nostro contributo, come annunciato nella visita allo Spallanzani e condiviso dal direttore sanitario Francesco Vaia. Siamo presenti in maniera capillare in tutto il territorio nazionale con strutture e operatori. Li mettiamo a disposizione dell’Italia”. 

Sezione: News / Data: Lun 08 marzo 2021 alle 14:00
Autore: Niccolò Anfosso / Twitter: @Nicanfo2000
vedi letture
Print