Davide Adorni, difensore del Cittadella, al Mattino di Padova ha parlato della sfida che attende i sui sabato contro il Monza: "Il Monza è sulla bocca di tutti,  costruito per ammazzare il campionato. Da difensore so che avremo gli occhi di tutti addosso, perché da Balotelli a Boateng nelle sue fila ci sono
campioni in quantità. Di certo è semplice trovare motivazioni prima di sfide come questa.

Al di là della vittoria sul Pordenone del turno precedente resta un periodo in cui non ci stiamo esprimendo al meglio: dobbiamo fare autocritica, sapendo che serve dare di più se vogliamo ottenere i risultati che abbiamo in testa. Di sicuro dobbiamo migliorare nell’approccio alla gara: nei primi minuti andiamo spesso sotto a freddo, e molte volte dopo un corner o comunque sugli sviluppi di un calcio da fermo. E poi secondo me ci trasciniamo più
di altri certe scorie, anche all’interno della stessa partita: dopo un gol subito perdiamo la bussola e rischiamo di capitolare di nuovo. L’unica soluzione per uscirne è allenarsi ad alta intensità, perché poi se ti abitui a lavorare in un certo modo, quel ritmo riesci ad averlo anche in partita. Ma dico anche che la cosa che più mi ha impressionato negli anni al Cittadella è che questo ambiente non molla mai. Sarà così anche stavolta".

Sezione: L'Avversario / Data: Gio 25 febbraio 2021 alle 12:00
Autore: Domenico Fabbricini / Twitter: @Dfabbricini
Vedi letture
Print