focus

La promozione in A è difficile ma non impossibile: ecco come può avvenire

La promozione in A è difficile ma non impossibile: ecco come può avvenire

Tra una settimana, Asl permettendo, sarà big match all'Arechi tra Salernitana e Monza. La truppa di Brocchi è attardata di 5 lunghezze dai granata e di 6 dal Lecce, attualmente secondo. La matematica non condanna ancora i...

Redazione Tuttomonza

Tra una settimana, Asl permettendo, sarà big match all'Arechi tra Salernitana e Monza. La truppa di Brocchi è attardata di 5 lunghezze dai granata e di 6 dal Lecce, attualmente secondo. La matematica non condanna ancora i biancorossi a disputare i playoff e quindi Frattesi e compagni puntano ad evitare gli spareggi promozione. 

Per farlo dovranno vincere per forza gli scontri diretti delle prossime due partite, prima a Salerno e poi in casa col Lecce. I biancorossi dovranno poi ottenere altri 6 punti dalle successive sfide col Cosenza in trasferta e in casa all'ultima giornata col Brescia. E potrebbe comunque non bastare. Oltre alle 4 vittorie infatti, per scavalcare la Salernitana devono sperare che i granata perdano un'altra delle 3 partite rimanenti contro Pordenone, Empoli e Pescara. Allo stesso tempo, per superare anche i salentini devono sperare che vincano solo un'altra partita tra Cittadella, Reggina e Brescia. Un incastro non impossibile ma davvero difficile da prevedere.