calciomercato

Il Monza avanza, e le altre? Il punto sul mercato della altre di B

In attesa di sapere chi parteciperà alla Serie B 2021/22 fra Padova e Alessandria (finale playoff di C), andiamo dunque a vedere a che punto è il mercato delle altre avversarie del Monza. Ascoli: dopo aver rinnovato il contratto sino...

Emanuele Dell'Anna

In attesa di sapere chi parteciperà alla Serie B 2021/22 fra Padova e Alessandria (finale playoff di C), andiamo dunque a vedere a che punto è il mercato delle altre avversarie del Monza.

Ascoli: dopo aver rinnovato il contratto sino al 2023 a mister Sottil, si sonda il mercato, anche se prima si valutano le partenze. Brosco è in scadenza di contratto e potrebbe partire per andare a vestire un’altra maglia, ma pare si aspetti un parere dello stesso calciatore. Oltre questo non trapela nulla fra le mura della società bianconera.

Benevento: la strega neo retrocessa in B deve fare i conti con le partenze che non saranno poche, a partire proprio dalla panchina cui già libera dopo l’addio di Inzaghi. Piace un profilo, è quello di Salvatore Elia, classe ’99 di proprietà dell’Atalanta. Gaich potrebbe salutare vista una proposta arrivata per restare in A, mentre si rafforza l’asse col Pescara, all’attenzione ci sono Diambo, Basit poi seguono 3 dalla Primavera, Longobardi, Mercato e Chiarella. Occhi puntati anche su Garritano, ma nella concorrenza c’è il Lecce. Ora caldissime invece per la panchina, mister Caserta dovrebbe lasciare Perugia risolvendo il contratto per arrivare a Benevento.

Brescia: Dopo aver sistemato la questione panchina con l’arrivo di Pippo Inzaghi con un contratto biennale, uno dei papabili a lasciare la Lombardia per la Liguria è il portiere Joronen, a cui è giunta la proposta del Genoa. Cisarebbe anche una proposta di scambio col Pisa, ovvero Donnarumma per Marconi. Per il resto è da oggi a lavoro mister Inzaghi, ufficializzato ieri.

Chievo: i clivensi stanno pensando di cambiare assetto. In uscita pare ci sia Canotto che ha la pressione della Cremonese, poi Vignato cui ha diverse proposte anche fuori dall’Italia. Oltre loro c’è anche Garritano, seguito da Lecce e Benevento. In chiave Primavera potrebbe salutare Daniel Frey, figlio di Sebastien, che è stato richiesto dal Legnago in C assieme a Bragntini e Munaretti.

Cittadella: dopo l’addio di capitan Iori, si valuta anche la situazione in panca, e sul mercato attualmente si muove ben poco.

Como: la neopromossa proverà a muoversi cauta sul mercato, per ora piace il profilo di Mignanelli del Modena, con una concorrenza di Palermo e Parma.

Cremonese: inseguitrice per eccellenza di Canotto del Chievo, ma ancora alla ricerca del diesse. La cosa certa è l’accordo trovato con l’Atalanta per il rinnovo di Carnesecchi.

Crotone: situazione ballerina ed interrogativa per quanto riguarda Simy. L’attaccante coi numeri ha proposte dalla Premier League inglese. Parlando sempre di uscite potrebbe partire Molina, e potrebbe farlo per Monza.

Frosinone: si parla di entrate e uscite. Piace El Kaouakibi del Bologna, mentre molto difficile il rinnovo per Iacobucci. Poi pare abbia bussato in casa Sassuolo per chiedere di Ghion e Kolaj. Potrebbe salutare anche Rohden, che piace tanto al Lecce per il centrocampo. Mancato rinnovo invece per Ariaudo, anche questo profilo piace ai salentini.

Lecce: come appena detto piace Ariaudo e Rohden, poi c’è anche il nomer del classe ’99 Bjarnason direttamente dall’Islanda. Poi piace anche Folorunsho della Reggina, che a sua volta piace Vigorito per la porta. In uscita c’è l’interesse del Pisa per Pettinari, poi quella del Cagliari per Rodriguez.

Parma: sfuma Pirola per la difesa, dal momento che l’Inter ha rinnovato il prestito del difensore a Monza. Piace il profilo di Semper del Chievo, mentre si accende la battaglia con il Lecce per Ariaudo.

Perugia: proposta del Benevento per Crialese, mentre in entrata di valutano due giovani bergamaschi classe ’92 e ’96, Varone e Lunetta.

Pisa: un like a Pettinari anche se sarà difficile un si del Lecce dopo la stagione disputata. Oltre al salentino piace anche Moreo dell’Empoli. Ufficializzato invece il portiere Nicolas, brasiliano che lo scorso anno era alla Reggina. Donnarumma-Marconi potrebbe essere uno scambio col Brescia, ma è tutto interrogativo ad oggi. I Pisani provano un asse con la Juventus invece, ci provano per Olivieri e Nicolussi Caviglia.

Pordenone: qui c’è un colpo di scena, dopo aver lasciato partire Davide Diaw al Monza, si dice che i ramarri vogliano riportarlo fra i neroverdi. Puntano principalmente a rinforzare il centrocampo, coi nomi di Matteo Perri (Ravenna), Simone Santoro (Teramo),  Simone Pontisso ( Vicenza), Lamin Jallow (Vicenza) Luca Strizzolo (Cremonese).

Reggina: saluta Nicolas, il portierà ha già firmato col Pisa. Micai è nell’obbiettivo di Taibi, ma prima deve liberarsi dai campani. Il mister ha chiesto Obi, ma c’è un discorso anche per Edera e Rivas. I calabresi hanno chiesto al Monza Armellino e Rigori.

SPAL: aprono a Tacopina, smentiscono la cessione del club, Tomovic è in bilico, mentre Floccari è verso l’addio al calcio giocato.

Ternana: firma con un trienna Ghiringhelli e riscattano Palumbo dalla Sampdoria. Si iniziano a muovere sul mercato in questi giorni.

Vicenza: Da Riva potrebbe rinnovare se c’è l’ok dell’Atalanta. Battaglia col Pisa per Moreo dell’Empoli. Fresco di rinnovo invece è Lanzafame, sino al 2022.