Nel post gara di Monza-Lecce parla il tecnico dei brianzoli, mister Cristian Brocchi.

“E’ stata una giornata perfetta sino al rigore della Salernitana, però non dobbiamo pensare agli altri, dobbiamo pensare a quello che abbiamo fatto noi, 9 punti in 3 partite, oggi un’ottima interpretazione di gara e abbiamo fatto molto bene nonostante alcuni momenti di fatica e difficoltà che giustamente si creano.Grandi soddisfazioni anche dai nostri ragazzi giovani che abbiamo in campo, significa che posso contare anche su di loro.
Oggi è stata una bella partita, il Lecce è una squadra molto molto insidiosa fuori casa, quindi la nostra vittoria si amplifica ancora di più. C’è l’amaro in bocca per il finale della Salernitana ma dobbiamo pensare che ci sono due partite e dobbiamo lottare fino all’ultimo secondo di questo campionato”.

Sulla scelta del capitano: “I capitani scelgono per anni di militanza nel Monza, toccava a Bellusci ma lui stesso, per motivi che sappiamo tutti, ha preferito lasciarla ad un altro e l’ho lasciata a Paletta”.

Sui punti persi e la promozione: “Per vincere i campionati bisogna avere continuità che noi abbiamo perso in un momento difficile, che ha inciso e ci ha fatto perdere qualche punto di troppo”.

Sul gol di Barberis: “Finalmente è arrivato il gol di Barberis. Se lo vedete in allenamento, su 10 punizioni che calcia sono 7/8 gol, ma ancora in partita non ci era riuscito prima d’ora”.

Sezione: Primo Piano / Data: Mar 04 maggio 2021 alle 17:03
Autore: Emanuele Dell'Anna
Vedi letture
Print