Il nuovo Dpcm varato oggi dal Governo conferma quanto circolava già ieri: come vi avevamo anticipato nella giornata di ieri, restano confermati gli sport di contatto riconosciuti da Coni e Cip, quindi il calcio professionistico e dilettantistico prosegue, anche con la presenza di pubblico con riempimento degli impianti non oltre il 15% della capienza e comunque non oltre le mille unità. Sono vietati gli sport di contatto amatoriali, come ad esempio il calcetto o il basket di strada.

Sezione: News / Data: Mar 13 ottobre 2020 alle 11:05
Autore: Redazione Tuttomonza
Vedi letture
Print