È stato un mese complicato in casa Monza quello appena passato, sia in campo sia fuori, con l’ad Adriano Galliani ricoverato in ospedale per il Covid-19 da cui fortunatamente è guarito tornando proprio oggi sugli spalti dopo una lunga assenza. In campo la squadra di Cristian Brocchi infatti non è riuscita a spiccare il volo alternando un paio di vittorie ad altrettanti pari e sconfitte, di cui una clamorosa come quella casalinga contro il Venezia. Ma sono state le piccole il vero problema dei brianzoli che in questo mese hanno prima perso contro la Reggina e poi pareggiato con le ultime della classe ovvero Entella e Pescara. Risultati che hanno fatto scivolare la squadra a -6 dal secondo posto e messo in dubbio la permanenza di Brocchi sulla panchina. Solo voci però visto che la dirigenza ha ribadito sempre la massima fiducia nel mister cresciuto dal duo Berlusconi-Galliani al Milan e poi voluto fortemente nella nuova avventura brianzola. Una fiducia che ora l’ex centrocampista dovrà ripagare sul campo per conquistare quella Serie A che è l’obiettivo dichiarato da inizio stagione.

Sezione: News / Data: Mar 06 aprile 2021 alle 09:38
Autore: Stefano Pontoni
Vedi letture
Print