L'ex arbitro Luca Marelli commenta l'espulsione di Di Maria e le possibili conseguenze a livello di giustizia sportiva in diretta su Dazn: "Sull'espulsione direi che c'è veramente poco da dire, è stato molto bravo Maresca ad essere in posizione idonea per poter valutare nella maniera migliore possibile quello che è successo tra Izzo e Di Maria. Semplicemente una pressione di Izzo, Di Maria non per divincolarsi, ma come gesto volontario, ha sbracciato, una gomitata in pieno petto, Maresca non ha avuto alcun dubbio e ha espulso immediatamente il giocatore. Un'espulsione assolutamente giusta, che nel gergo viene definita fallo di reazione. In realtà nel regolamento la denominazione corretta è condotta violenta. Ed è importante perchè nel codic edi giustizia sportiva condotte di questo genere sono punite con 2 o più giornate. Quello che ci si aspetta sostanzialmente per questo gesto sono due giornate perchè non vedo i presupposti per una giornata in più o più di due giornate. Poi bisognerà vedere cosa deciderà il giudice sportivo perchè in alcune circostanze, mi ricordo un'espulsione di Immobile, c'è stata una giornata più la multa. Però erano circostanze un po' particolare, su una espulsione molto discutibile. In questo caso di discutibile c'è veramente poco, la condotta violenta è evidente".

Sezione: News / Data: Dom 18 settembre 2022 alle 18:23
Autore: Stefano Pontoni
vedi letture
Print