I tifosi brianzoli sono mobilitati ancora in un'iniziativa nobile, ovvero quella di consegnare sia il pranzo che la cena agli ospedali. Ecco il comunicato apparso qualche ora fa sulla pagina Facebook Curva Davide Pieri:
- Un pasto caldo per i nostri eroi -
"Abbiamo due colori infondo al cuore e solo quelli per noi sono importanti il bianco e il rosso, l’amore per la nostra squadra non ha limiti come l’amore per la nostra Città, per questo quando serve noi ci siamo!! Ci siamo stati per due mesi a Marzo e ad Aprile, ci siamo anche oggi, non ci interessano le polemiche, non ci interessa se siamo apprezzati, non ci interessano le classi sociali, le fedine penali o i colori politici, noi abbiamo capito che il vero nemico è il Covid, un nemico invisibile che non guarda in faccia a nessuno. Molti di noi sono stati colpiti, una comunità come la nostra che conta più di mille persone ha subito ricoveri e lutti, noi, i nostri famigliari o amici!! C’è chi piange ancora ma vuole dare un contributo, l’unico che possiamo dare, aiutando gli operatori sanitari, loro, gli unici che possono fare realmente qualche cosa di concreto!!! Loro che sono in prima linea!! Noi lo abbiamo capito già a Marzo, noi che non vogliamo passare da santi figuriamoci da eroi, abbiamo capito che dobbiamo fare il possibile per combattere un nemico comune e forse,dalla Curva Davide Pieri,taluni mezz’uomini hanno solo da imparare e se volete siamo sempre pronti a dare ripetizioni!!!
Oggi consegne sia pranzo che cena agli ospedali San Gerardo e Vimercate
Ringraziamo protezione civile Ristoratori Uniti, il gruppo alpini Monza Centro, Bran-co Branca Comunitaria Solidarista ONLUS e l’instancabile Marco Pirola".

Sezione: News / Data: Mar 24 novembre 2020 alle 10:52
Autore: Emanuele Dell'Anna
Vedi letture
Print