La decisione di cederlo sin da subito arriva perché Sensi è in scadenza e non c'è possibilità per un rinnovo contrattuale. Nel corso della sua esperienza all'Inter ci sono stati molteplici infortuni che ne hanno minato la continuità, al netto della bravura del calciatore che è riconosciuta anche dallo stesso tecnico nerazzurro. Nei mesi scorsi si è parlato di sondaggi da parte di Monza, Cagliari e Genoa per il giocatore, ma al momento non c'è ancora nulla di concreto.

Non si può escludere nemmeno una possibile pista estera, ma gennaio sarà appunto il mese per cercare una sistemazione ed evitare altri sei mesi all'Inter dove avrebbe poco spazio. Nelle sue quattro stagioni all'Inter - intervallata appunto da un prestito al Monza - Sensi è sceso in campo per cinquantasei volte, siglando quattro reti, ma con enormi difficoltà per stop muscolari e non. Lo riporta tuttomercatoweb.
 

Sezione: Calciomercato / Data: Gio 28 dicembre 2023 alle 20:25
Autore: Redazione Tuttomonza
vedi letture
Print