Ha festeggiato il successo ma ha anche parlato della sua idea di calcio. Così Palladino al Picco: "Il calcio di oggi non è più di posizione ma di occupazione degli spazi, ciascun calciatore deve saper stare in qualsiasi posizione. Loro si divertono, proviamo a imporre il nostro gioco mettendo in difficoltà l'avversario.

Chiunque gioca fa bene perché tutti sanno cosa fare. Siamo arrivati a un livello altissimo di fase di non possesso, i calciatori capiscono dove essere aggressivi, dove rubar palla. Spesso si parla di quelli che giocano, ma va dato grande merito ai ragazzi che in questo momento non stanno giocando ma fanno tanti sacrifici in allenamento, come Vignato, Cragno, Carboni, D'Alessandro, Antov". 

Sezione: News / Data: Sab 29 aprile 2023 alle 07:45
Autore:
vedi letture
Print