L'ex difensore Nicola Legrottaglie a L'Arena analizza il campionato di B: "Il Chievo sta ricercando la sua dimensione. Non è più quello del passato. Sta cercando la faccia per il futuro. L’Empoli è in volo. Ma non può fermarsi. Chi sta dietro, freme. E appena molli il passo, vengono a prenderti. La Spal non può più perdere treni. E poi vado pazzo per Corini. In tempi non sospetti dicevo: vedrete il Lecce. Sono saliti, giocano bene, strappano risultati. Insieme a Monza ed Empoli se la giocano per la serie A diretta. Genio è destinato a diventare grande. Il Venezia è figlio del calcio di Zanetti. Bello, dinamico, spregiudicato. Mi aspettavo qualcosa di più dal Brescia. Ma non è ancora questo il momento di parlare di delusioni".

Sezione: News / Data: Gio 25 marzo 2021 alle 12:01
Autore: Domenico Fabbricini / Twitter: @Dfabbricini
vedi letture
Print