news

GdS – Coda e Balotelli, balla il gol. In Lecce-Monza abbonda il lusso

Quello che sarebbe potuto essere un punto di forza – analizza la Gazzetta dello Sport – adesso è il pericolo numero uno. Tra Massimo Coda e il Monza sarebbe potuta andare diversamente e oggi si incontrano da...

Niccolò Anfosso

Quello che sarebbe potuto essere un punto di forza - analizza la Gazzetta dello Sport - adesso è il pericolo numero uno. Tra Massimo Coda e il Monza sarebbe potuta andare diversamente e oggi si incontrano da avversari. Ma da gennaio (o forse prima...), quando l’attaccante allora al Benevento non ha voluto rinnovare il contratto , il suo destino sembrava a tinte biancorosse. Tanti l’hanno cercato, il Monza sembrava convinto (e gradito da lui), poi ha fatto va- lutazioni diverse e ha preferito guardare all’estero (Gytkjaer, Maric) per allestire lo squadro- ne per la A, rinunciando a una certezza. Cosa che invece non ha fatto il Lecce, che non ha avuto dubbi a metterlo sotto contratto. Una fiducia ripagata, visto che adesso Coda è il capocannoniere della B con 10 reti, primo giocatore in doppia cifra, già ben oltre le 7 reti della stagione scorsa, quando co- munque è stato una certezza per lo squadrone di Inzaghi soltanto nel girone di andata. Si preannunciano, poi, le probabili formazioni del match:

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Adjapong, Meccariello, Dermaku, Zuta; Henderson, Tachtsidis, Majer; Mancosu; Stepinski, Coda.

Monza (4-3-1-2): Di Gregorio; Donati, Bellusci, Bettella, Augusto; Frattesi, Barberis, Barillà; Boateng; Balotelli, Gytkjaer.