Chiude il giro di pareri alla Gazzetta dello Sport Marco Baroni, vincitore con il Benevento nel 2016-17. "L’aspetto fisico-mentale fa la differenza, nel senso che se sai che puoi spingere perché i giocatori stanno bene, allora puoi andare avanti. E così puoi compensare le differenze tecniche. Il Cittadella è molto difficile da affrontare, il Venezia ha entusiasmo e ha fatto una gran partita con il Chievo: arrivare di rincorsa può aiutare, regala slancio, come accadde a noi. Il Lecce ha l’organico migliore e sa esaltare gli attaccanti, ma dal punto di vista psicologico è svantaggiato perché ha perso la A diretta. Infine il Monza, che sul piano del gioco ha meno certezze degli altri, ma ha calciatori di qualità che possono trovare la giocata vincente in ogni momento".

Sezione: News / Data: Dom 16 maggio 2021 alle 11:40
Autore: Redazione Tuttomonza
Vedi letture
Print