Il Monza continuerà con Brocchi. Fiducia, a tempo, per il tecnico. Il pesante ko contro il Venezia è stato uno scossone non da poco per la panchia biancorossa ma la dirigenza ha deciso di non farsi prendere dalla fretta e ha dato ancora un'occasione di riscatto al proprio tecnico, nel turno post sosta contro l'Entella. Una scelta dettata anche dalla difficoltà ad arrivare ad un allenatore d'esperienza e capacità. Andreazzoli e Donadoni piacciono molto a Galliani e Berlusconi ma entrambi non sembrano essere disponibili ad entrare in corsa a così poche giornate dal termine, senza una garanzia per il futuro. Dall'altro lato il Monza stesso non vorrebbe vincolarsi subito anche per la prossima stagione, ma preferirebbe ragionare sul futuro a stagione conclusa. Almeno per ora si andrà avanti con Brocchi, con la speranza che possano subito arrivare i tre punti e che la squadra ritrovi il giusto binario. In caso di ulteriore passo falso allora sì che servirà un cambio.

Sezione: Focus / Data: Mar 23 marzo 2021 alle 11:57
Autore: Stefano Pontoni
vedi letture
Print