Terminata proprio ora la gara fra le under21 di Italia e Svezia valevole per la qualificazione alle fasi finali di Euro21. Con l’Italia già qualificata si pensava ad una gara piuttosto tranquilla da parte degli azzurri ma così non è stato.
Sin dal fischio d’inizio gli azzurri si sono dimostrati aggressivi e propositivi contro una Svezia che in alcun modo riusciva ad oltrepassare le maglie azzurre.
E’ finita 4-1, stracciati gli svedesi con i gol di Maleh al 27’, Raspadori al 48’ e 61’ e Scamacca al 67’. Gli assist rispettivamente distribuiti in ordine di gol sono di Sala, Scamacca nei due gol di Raspadori e di Zappa.
Per gli svedesi un solo gol che li fa illudere ad una possibile rimonta. Sul punteggio di 2-0 per l’Italia, accorcia le distanze al 50’ Karlsson.
Al 58’ tracce di Monza in quest’Italia, entra Andrea Colpani al posto di Youssef Maleh infortunato. Il brianzolo non solo fa un gran prova nella mezzora concessagli ma va anche vicinissimo al gol
L'altro brianzolo, solitamente titolare insostituibile, è andato in tribuna il giovane Frattesi poiché la qualificazione era in tasca già prima del fischio d'inizio.
Gli azzurrini ora brindano ad un traguardo pazzesco, chiudono in testa al girone con 25 punti a +6 dall’Irlanda seconda. Ora le fasi finale di Euro21 Under21.

Sezione: News / Data: Mer 18 novembre 2020 alle 19:21
Autore: Emanuele Dell'Anna
Vedi letture
Print