Il numero di positività tra i bianconeri sarebbe già sufficiente a chiedere il rinvio della gara interna contro i ramarri, ma in merito a questo la Lega B non nasconde la preoccupazione, "visto che il campionato tornerà subito in campo con l’infrasettimanale e l’Ascoli dovrebbe giocare mercoledì 6 aprile a Monza alle 19: se il focolaio non regredisce, c’è la possibilità di un doppio rinvio per i marchigiani e a quel punto il calendario del finale di stagione si complicherebbe assai. Un anno fa, per evitare polemiche sulla regolarità del torneo, la B per il Covid si fermò a fine aprile per poi chiudere la stagione in contemporaneità con un autentico tour de force nella prima decade di maggio. Stavolta non dovrebbe andare così. Perché è tutto normato dal suddetto protocollo Figc con la soglia del 35%, che un anno fa non c’era". Ma la situazione è da monitorare, soprattutto per il suo imprevedibile evolversi.

Sezione: News / Data: Mer 30 marzo 2022 alle 11:28
Autore: Stefano Pontoni
vedi letture
Print