In un'intervista al Corriere dello Sport, Delio Rossi parla del campionato di B, dove lui stesso ha collezionato tre promozioni in A: "Le squadre sono generalmente più propositive, si punta a costruire e meno a contenere gli avversari. Merito anche degli allenatori, in questo torneo si va sul sicuro, con profili importanti, alcuni dei quali hanno conosciuto la A. Dico Baroni, Pecchia, D’Angelo, Inzaghi, Stroppa, Iachini e tanti altri, non vorrei dimenticare qualcuno".

Sulla riforma dei campionati: "Serie A a 18 e due gironi da 20 di B, riannettendo piazze importanti come Palermo, Bari eccetera. Poi semiprofessionismo. La serie C? Vi sembra che il sistema possa sostenere 60 squadre di C senza ricavi e con le inevitabili conseguenze a cascata sui dipendenti? Io credo di no".
Sezione: News / Data: Gio 10 marzo 2022 alle 12:10
Autore: Domenico Fabbricini
vedi letture
Print