L'ex direttore sportivo del Monza Nereo Bonato ha commentato ai microfoni della Gazzetta dello Sport la volata promozione: “Il calendario inciderà molto sul risultato finale delle squadre. Bisognerà capire anche quale sarà la condizione fisica dei giocatori dopo la sosta. La leggerezza della Cremonese a livello mentale potrebbe risultare positiva. Penso magari al peso che si portano dietro squadre come Monza e Brescia che hanno l’obbligo di vincere. Cremonese e Lecce hanno il calendario migliore, poi Benevento e Brescia. Pisa e Monza hanno sfide più complicate. Il secondo posto si potrebbe raggiungere a quota 72-73. Gli altri fattori? Tutte le squadre in corsa per il titolo hanno reparti avanzati potenzialmente decisivi. Attaccanti in grado di risolvere da soli le partite. Ciò sarà fondamentale. A mio avviso, però, la solidità difensiva sarà il vero ago della bilancia. Chi non prenderà gol, sarà favorito sapendo che il gol poi lo può fare in qualunque momento.”

Sezione: News / Data: Gio 31 marzo 2022 alle 14:00
Autore: Stefano Pontoni
vedi letture
Print