Mattia Morello ha fatto dieci. Con il gol contro la Pro Patria, nella gara vinta per 2-0 contro la formazione di Javorcic in trasferta, il classe 1999 della Pergolettese è arrivato in doppia cifra. Insieme a Lorenzo Lucca del Palermo è l'unico altro giovane nei primissimi posti delle classifiche marcatori della Serie C. Lui e il classe 2000 dei rosanero, tra le speranze e prospetti che stanno emergendo tra gli azzurrini nella terza serie italiana. Morello è a -1 da Manconi dell'Albinoleffe nella classifica marcatori (ma senza rigori) ed è già un vero e proprio uomo mercato. Non solo il Monza, non solo il Napoli che in sinergia col Bari a gennaio ha provato ufficialmente a prenderlo. Scadenza 2022, ha già superato le 100 presenze col club dove è nato, cresciuto e dove si sta imponendo. In estate è destinato al salto di qualità: dopo le sirene invernali, comprese quelle di Cremonese e Sassuolo, il ragazzo (seguito dalla IntProFoot) è nel mirino di altri club di Serie A. E la corsa non si ferma, un gol dopo l'altro.

Sezione: Calciomercato / Data: Mar 23 febbraio 2021 alle 11:00
Autore: Stefano Pontoni
Vedi letture
Print