Tutto Monza
I migliori video scelti dal nostro canale

primo piano

Stroppa: “Senza umiltà non si va da nessuna parte, cerchiamo ragazzi con la cultura del lavoro”

Stroppa: “Senza umiltà non si va da nessuna parte, cerchiamo ragazzi con la cultura del lavoro”

Il tecnico del Monza ha parlato al termine dell'amichevole vinta contro la Pro Sesto

Domenico Fabbricini

Al termine della vittoria per 3-0 sulla Pro Sesto, anche mister Giovanni Stroppa ha fatto il punto sullo stato dell'arte in casa Monza ai microfoni di Este News: "Questo periodo serve per socializzare, conoscersi dentro e fuori dal campo, due settimane utili quindi. Abbiamo dato la possibilità di crescere sotto l'aspetto fisico ai ragazzi, siamo ancora un po' indietro, riprendiamo la preparazione martedì. Tenendo conto delle gambe pesanti e dei carichi di lavoro, la predisposizione mentale è già eccellente e sono soddisfatto. Il secondo tempo non fa mai testo con i tanti cambi ma l'approccio del primo tempo è stato buono, la squadra è viva e ha un'ottima percezione di quello che deve fare. Dobbiamo continuare così.

Senza sacrificio e umiltà non si va da nessuna parte, non si può pensare che si è già vinto a priori. Siamo molto competitivi ma questo non significa che abbiamo già vinto. Sulla carta non si fa nulla, la mia promessa è quella di dare tutto, con entusiasmo, sacrificio, senza lavoro non si va da nessuna parte. Bisogna correre più degli altri e usciranno le qualità tecniche migliori. Le avversarie? Per esperienza dico che chiunque può metterci in difficoltà anche le neopromosse, ci vuole una voglia di rivalsa rispetto all'anno scorso.

C'è sintonia col presidente che non sento quotidianamente, Galliani invece lo sento ogni giorno, ci confrontiamo anche col direttore Antonelli, siamo in piena sintonia. Il Monza deve ora vedere di cosa ha bisogno sul mercato, sono arrivati acquisti funzionali, sono arrivati uomini prima di calciatori, ragazzi con la cultura del lavoro e il resto verrà da sé. La società mi sta accontentando in tutto ma prima vediamo la persona che viene qui".

tutte le notizie di