primo piano

Stroppa: “Questa sconfitta non cambia di una virgola le nostre ambizioni”

Stroppa: “Questa sconfitta non cambia di una virgola le nostre ambizioni”

Monza ko al "Vigorito". Biancorossi, sotto di due uomini già nel primo tempo, sconfitti 3 a 1 dal Benevento.

Stefano Pontoni

Sconfortato a fine match il tecnico biancorosso Giovanni Stroppa. Queste le sue parole ai microfoni di Skysport:“Eravamo già in emergenza la vigilia ma per come abbiamo preparato la gara mi sembrava tutto ok. Però abbiamo regalato tanto al di là della doppia espulsione che ha fatto finire la partita. Anche nell’undici contro undici abbiamo commesso troppi errori. Mi è sembrato che qualcuno non fosse proprio sul pezzo. I ragazzi hanno lavorato bene alla vigilia. Potevamo essere più bravi negli ultimi 25-30 metri e poi gli episodi, giusti, hanno condizionato la garaQuesta sconfitta non cambia di una virgola le nostre ambizioni. Avevamo un jolly questa sera per poter accorciare ancora di più la classifica. Ma questa sera non abbiamo proprio giocato e da subito pensiamo al Perugia.

Una battuta anche su Simy, possibile innesto per l'attacco: "Ci sono dei profili che possono fare al caso nostro. Ma chi decide è il dottor Galliani insieme al presidente Berlusconi. Su Simy preferisco non rispondere“.

tutte le notizie di