primo piano

Monza, serve un attaccante. Galliani studia il mercato

TURIN, ITALY - OCTOBER 27: Kaio Jorge of Juventus runs with the ball during the Serie A match between Juventus and US Sassuolo at Allianz Stadium on October 27, 2021 in Turin, Italy. (Photo by Daniele Badolato - Juventus FC/Juventus FC via Getty Images)

Con Favilli ancora ai box e Gytkjaer che convince a fatica il Monza potrebbe tornare sul mercato in cerca di una punta

Stefano Pontoni

Emergenza attaccanti per il Monza. Nonostante il rientro in gruppo di Dany Mota davanti continuano ad essere poche le alternative per mister Stroppa. Il tecnico biancorosso nell'ultimo match contro l'Alessandria si è dovuto inventare un attacco inedito composto da due giocatori che punte di mestiere non sono, Valoti e D'Alessandro.

Adriano Galliani è pronto a correre ai ripari, il digì già studia il mercato in vista della sessione di gennaio. Il primo nome in cima alla lista sarebbe quello di Moro, attaccante classe '01 del Catania, che però pare più un obiettivo per l'estate. Anche Mulattieri, che ben sta facendo con il Crotone, non dispiace ma difficile che i pitagorici, in una posizione pericolante di classifica, se ne privino a stagione in corso.

Servirebbe un giocatore già pronto, un bomber che conosca la categoria e in grado di far fare al reparto offensivo un vero salto di qualità. In estate un tentativo, a vuoto, fu fatto per Lapadula ora incedibile.

Quale soluzione? Si potrebbe pescare in A, tra quei giocatori che non riescono a trovare spazio. Un nome buono, qualora la Juventus decidesse di cederlo in prestito, potrebbe essere quello di Kaio Jorge. Nei pochi minuti che Allegri gli ha concesso si è fatto valere, non sembra però comunque riuscire a ritagliarsi un ruolo all’interno delle rotazioni. La sua duttilità ne favorisce l’utilizzo dalla panchina, ma per gennaio tanti club sono alla finestra, tra questi anche il Monza.

 

 

tutte le notizie di