Tutto Monza
I migliori video scelti dal nostro canale

primo piano

Figc al lavoro per vaccinare tutti i giocatori di A e B

Figc al lavoro per vaccinare tutti i giocatori di A e B

In Federazione non si vogliono sorprese e da tempo è stato promosso a pieni voti il piano vaccinale per tutti i calciatori

Niccolò Anfosso

In vista della nuova stagione e in relazione all'aumento progressivo dei contagi che sta caratterizzando questa fase epidemiologica in Italia, per evitare che il subdolo nemico invisibile possa condizionare il regolare svolgimento dei campionati, la FIGC sta studiando un piano diretto ad impedire che possano svilupparsi focolai tra i vari gruppi squadra: stando al Corriere dello Sport, infatti, l’obiettivo della Federazione sarebbe di vaccinare tutti i calciatori di Serie A e Serie B con l’intento “di scongiurare nuovi problemi di gestione della Serie A e della Serie B in vista dell’inizio dei campionati quando, con il ritorno dell’autunno, il numero di contagi potrebbe tornare a salire con maggiore decisione. In Federazione non si vogliono sorprese e da tempo è stato promosso a pieni voti il piano vaccinale per tutti i calciatori e sta cercando di sondare le disponibilità di Regioni e ASL per capire se, con le quantità di dosi a disposizione, sia possibile coprire anche i calciatori delle squadre dei due massimi campionati professionistici italiani”.

N.A.

tutte le notizie di