Tutto Monza
I migliori video scelti dal nostro canale

primo piano

Caldirola: “Monza, obiettivo Serie A. Sarà un campionato difficile. Su Stroppa…”

Caldirola: “Monza, obiettivo Serie A. Sarà un campionato difficile. Su Stroppa…”

Il difensore classe '91, arrivato in estate dal Benevento, non nasconde le ambizioni: "Vogliamo la promozione"

Redazione Tuttomonza

Luca Caldirola è uno dei tanti volti nuovi del Monza 2021/22: il difensore classe '91, nativo di Desio, ha accettato la proposta del club brianzolo dopo due stagioni e mezza con la maglia del Benevento, conquistandosi da subito un ruolo di spicco anche in biancorosso. Intervistato da Sky Sport, l'esperto centrale ha parlato dell'inizio di stagione e degli obiettivi della formazioni allenata da Giovanni Stroppa:

"Lo scorso anno è stato un po' brutto a livello calcistico, sicuramente quest'anno l'obiettivo è quello di prenderci la Serie A. La concorrenza in difesa? Nessuno mi ha garantito una maglia da titolare, ma penso che in nessuna squadra puoi averlo. Dietro siamo tanti giocatori bravi, ma l'obiettivo è quello comune: andare in Serie A. Ci sarà da lottare per un posto in squadra, ma più giocatori bravi siamo meglio è.

Lo scorso anno ho seguito il Monza, sono tifoso e sono di queste zone: è stato particolare, era il primo anno di Serie B, penso che abbiamo fatto un ottimo campionato. Questa credo che sia la Serie B più difficile degli ultimi 15 anni, ci sarà da dare ancora qualcosa in più e lo abbiamo visto in queste prime due partite dove abbiamo incontrato Reggina e Cremonese, due squadre fortissime. Ci sarà da lottare.

Stroppa? È un mister preparato, lo conoscevo già dai tempi di Crotone perchè quando ci abbiamo giocato contro con il Benevento è stata la squadra che più ci ha messo in difficoltà. Ha tanta voglia di dimostrare e di conquistare la Serie A. 4 punti in 2 partite? Il bilancio è positivo, le prime partite sono sempre un'incognita, non siamo ancora al 100% e non è neanche facile iniziare il campionato. L'importante era portare a casa punti e lo abbiamo fatto, adesso bisogna continuare. Noi considerati favoriti? Monza e Parma hanno fatto un gran mercato, però la Serie B è molto difficile, tante squadre sono attrezzate e anche quelle che sono salite dalla Lega Pro hanno fatto un ottimo mercato. Sarà un campionato molto complicato".

tutte le notizie di