Tutto Monza
I migliori video scelti dal nostro canale

parola ai tifosi

La Curva Pieri su D’Errico: “Non si ammaina una bandiera”

La Curva Pieri su D’Errico: “Non si ammaina una bandiera”

C'è una crepa tra la società e la tifoseria. Il motivo è la separazione con capitan Derrick, bandiera del Monza dopo le sei stagioni vissute in maglia biancorossa.

Stefano Pontoni

Quello di D'Errico è stato un addio mal digerito da parte della tifoseria del Monza. Il classe '92, che oggi ha firmato per il Bari, è sempre stato considerato uno dei simboli della squadra, protagonista assoluto della strepitosa cavalcata dalla D alla B, un giocatore che doveva continuare a fare parte del progetto. Nonostante l'attaccamento dell'ambiente si è arrivati alla separazione.

La Curva Davide Pieri, rimasta sempre vicina alla società anche nei momenti più delicati della scorsa stagione, ha voluto manifestare tutta la sua disapprovazione per questa scelta con uno striscione."Non si ammaina una bandiera, ultimo baluardo di una fede vera. Stima ed affetto non si possono comprare, vanno conquistate" questa la frase impressa sulla pezza esposta dagli ultras brianzoli.

tutte le notizie di