pagelle

Le pagelle di Vicenza-Monza 1-1: bagai sottotono, tanta fatica in attacco

Le pagelle di Vicenza-Monza 1-1: bagai sottotono, tanta fatica in attacco

Il Monza fatica davanti e alla fine si ferma sul pareggio. Peccato, il punto comunque dà continuità

Stefano Pontoni

Di Gregorio 6- Una serata che non lo vede grande protagonista, rimane immobile sullo stacco di testa ravvicinato di Ierardi.

Donati 6- Dalla sua parte non passa nessuno, anche perché lui è molto attento in chiusura e non ha tanti fronzoli.

Paletta 6- Mette la sua esperienza a disposizione della squadra guidando la linea difensiva in maniera decisa e sicura.

Caldirola 5- Perde due volte il confronto aereo contro Ierardi che alla seconda occasione lo batte e sigla il pareggio.

Pereira 6- Macina chilometri sulla fascia destra arrivando al cross con buona frequenza, meriterebbe maggior fortuna.

Mazzitelli 7- Trova la prima gioia con la maglia del Monza in un modo abbastanza rocambolesco, infatti l’assist glielo fa un avversario ma lui è lesto di testa a segnare il vantaggio. Peccato per l’infortunio che lo toglie dal match dopo qualche minuto nella ripresa. Dal 48’ Brescianini 5,5- L’impatto non è dei migliori, sembra sottotono. Dal 90’ Sampirisi sv.

Barberis 5,5- Poco presente per tutto il match, il Monza avrebbe bisogno di una sua invenzione per

Machin 6,5- Molto mobile nella sua fetta di campo, più di una volta crea grattacapi alla difesa del Vicenza. Mette in apprensione Bruscagin in occasione del vantaggio inducendolo all’errore.

Carlos Augusto 5,5-Silente, non spinge più di tanto, molto strano per un giocatore dalle grandi capacità organiche come lui.

Vignato 6- Bravo a cercare di mettersi tra le linee e dare fastidio alla retroguardia del Vicenza, salta spesso l’uomo: con maggiore continuità sarebbe decisivo. Dall’83’ Gytkjaer sv

D’Alessandro 6,5- Una buona prestazione non tanto per quanto creato in avanti ma piuttosto per il lavoro encomiabile in fase difensiva: più di una volta sporca le traiettorie in costruzione dei padroni di casa rendendo difficile la costruzione dal basso. Dall’83’ Colpani sv

Giovanni Stroppa 6- Il Monza fatica parecchio a tirare in porta, però un punto in trasferta è sempre prezioso.

tutte le notizie di