pagelle

Le pagelle di Pisa-Monza 2-1: altra serata no. Dietro malissimo, l’unico a provarci è Dany Mota

Le pagelle di Pisa-Monza 2-1: altra serata no. Dietro malissimo, l’unico a provarci è Dany Mota

Altra sconfitta per il Monza, vince 2 a 1 il Pisa. Approccio alla partita completamente sbagliato, con i padroni di casa che dominano. Solo quando i biancorossi si ritrovano sotto di due gol e con un uomo in meno arriva la reazione ma ormai è tardi

Stefano Pontoni

Di Gregorio 7 - Tiene a galla il Monza fino alla fine. Para tutto quel che può. Strepitoso allo scadere sul rigore di Gucher, nessuna colpa sui gol di Sibilli e Lucca.

Antov 5 - Stroppa questa sera gli dà fiducia da primo minuto. L'inizio gara è assai titubante. Tanti errori, come l'intervento a vuoto su Sibilli. Poi con l'andare dei minuti cresce ma la serata è ormai compromessa. Vero però che anche i compagni di reparto lo aiutano ben poco.

Marrone 5 - Il Pisa quando attacca fa sempre male. Non riesce a guidare la difesa come dovrebbe. Nel complesso troppe sbandate.

Caldirola 5 - Fino all'espulsione per l'atterramento di Cohen lanciato a rete non era andato malissimo. Vale anche per lui lo stesso discorso fatto per i compagni. Questa sera la retroguardia biancorossa è in balìa degli attacchi avversari.

Sampirisi 5,5- Intimidito, si preoccupa soltanto della fase difensiva senza mai riuscire a spingere. Quando Cohen spinge va in difficoltà. (Dal 30' s.t. Donati s.v.)

Valoti 6 - L'impegno c'è, la corsa pure, la costruzione del gioco un po' meno. Prova a mettere ordine nella mediana del Monza ma anche lui alla fine è costretto ad arrendersi (Dal 23' s.t.: Machin 6 - Buon approccio alla gara, prova a dare un contributo nell'assalto finale)

Barberis 5 - Pesa sulla sua prestazione quel pallone perso che il Pisa trasforma spietatamente nel raddoppio. Certi errori sono imperdonabili. Troppo lento quando ha il pallone tra i piedi. (Dal 48' s.t.: D'Alessandro s.v.)

Mazzitelli 5 - Ex di turno, non riesce ad incidere come dovrebbe. L'ammonizione nei primi minuti lo condiziona molto. (Dal 30' s.t.: Colpani 6 - Entra bene in partita e dà la scossa nei minuti finali)

Carlos Augusto 5,5 - Nel primo tempo spinge molto senza però riuscire a trovare lo spunto decisivo. Sbatte contro Traorè, che lo limita molto nelle giocate. Nella ripresa cala parecchio. E' lui a regalare il rigore del possibile 3 a 1 del Pisa.

Mota 6,5 - Il portoghese è uno degli ultimi ad arrendersi. Nonostante sia sempre lasciato solo prova lo stesso a lottare con i centrali del Pisa. Nel primo tempo è molto imbrigliato dalla difesa di casa, quando nella ripresa ha più spazio riesce a rendersi maggiormente pericoloso. Suo il gol che riapre la gara, una bella girata che non lascia scampo a Nicolas.

Ciurria 6 - Nel primo tempo prova a svariare su tutto il fronte d'attacco per non dare riferimenti ma in sostanza finisce per girare spesso a vuoto. Nella ripresa trova maggior continuità nelle giocate. Suo l'assist per il gol di Dany Mota (Dal 23' s.t.: Gytkjaer 6 - Poco tempo per incidere, ma fa comunque intravedere qualcosa)

All. Stroppa 5 - Questo Monza ancora non ha un'anima. Squadra scollata, approccio alla partita completamente sbagliato. Così non va, la classifica parla chiaro.

Pisa: Nicolas 6,5, Hermannsson 6, Leverbe 6 (Dal 39' s.t.: De Vitis s.v.), Caracciolo 6,Beruatto 6 (Dal 25' s.t.: Birindelli 6), Nagy 6,5Marin 6Touré 7Sibilli 7 (Dal 29' s.t.: Marsura s.v.), Cohen 7 (Dal 24' s.t.: Gucher 6), Lucca 7 (Dal 39' s.t.: Masucci s.v.). All. D'Angelo 7

tutte le notizie di