pagelle

Le pagelle di Crotone-Monza 1-1: Colpani ancora protagonista

Le pagelle di Crotone-Monza 1-1: Colpani ancora protagonista

Il Monza si fa rimontare nel finale dal Crotone. Ai biancorossi non basta la rete di Colpani per uscire con i tre punti dallo "Scida". Prestazione solida degli uomini di Stroppa, che cadono soltanto all'86'

Stefano Pontoni

Di Gregorio 7 – In più occasioni salva l'1 a 0. Si arrende soltanto sul destro di Donsah. Solita grande prestazione.

Donati 5,5 – Vederlo in quella posizione non è ormai più una novità. Quest'oggi però soffre, soprattutto sulle palle alte, la fisicità di Mulattieri. Mezzo punto in meno per i tanti errori in fase di impostazioni e per qualche lettura non troppo precisa.

Paletta 6,5 – Partita di grande sostanza. Gioca con esperienza, concedendo pochissimo spazio a Mulattieri e all'Maric. Si esalta nell'uno contro uno con un paio di chiusure provvidenziali.

Pirola 6,5 – Gioca ormai da veterano. L’intervento sul tiro a botta sicura di Mulattieri a tempo scaduto vale più di un gol. Ormai una certezza di questo Monza.

Pereira 5,5 – E' uno degli ex della partita. Il ritorno alla "Scida", però, è così così. Non riesce ad incidere, spinge poco. Soffre molto anche le folate di Molina. Dal 62’ Sampirisi 5– Stroppa lo inserisce per dare maggiore solidità su quel lato. Non riesce, però, mai a prendere le misure a Juwara. Dalla sua parte nasce il gol del pareggio.

Colpani 7 – Ancora una volta il migliore. Giocatore di classe, forse arrivato al tanto atteso momento della maturazione. Con la qualità riesce sempre a fare la differenza Sblocca la partita con uno slalom gigante in area ed un sinistro secco. Il Monza oggi ruota attorno a lui, peccato per quel problema muscolare che lo costringe ad alzare bandiera bianca. Dal 67’ Vignato 6 – Prova a mettersi in mostra. Un paio di dribbling nello stretto ma senza mai rendersi davvero pericoloso.

Barberis 5,5 – Sente un po' troppo il ritorno allo "Scida", stadio che lo ha visto grande protagonista in passato. Rispetto alle ultime uscite è poco lucido in fase di impostazione. Si carica di un giallo e Stroppa preferisce lasciarlo nello spogliatoio all'intervallo. Dal 46’ st Mazzitelli 6 – Buona prova al rientro, pochi spunti ma fisicità data ad un centrocampo che nella ripresa si occupa più di distruggere che di creare.

Machin 6,5 – Fisicamente ne ha più degli avversari. Quando preme sull'acceleratore crea scompiglio. Bravo ad agire sulla trequarti di campo.

Carlos Augusto 5,5 – Una buona occasione con un diagonale troppo centrale, per il resto partita un po’ sottotono rispetto alle sue solite prestazioni.

Valoti 6 – Ancora una volta schierato da attaccante. Ci mette grande impegno ma si vede che è fuori ruolo. Il Monza lo cerca, lui fatica a tenere su il pallone spalle alla porta. Sufficienza per la determinazione e l'adattamento Dal 76’ Siatounis 6,5- Con una scivolata salva-risultato si guadagna la sufficienza in un finale di gara in cui il Monza è in affanno.

D'Alessandro 6 – Ci metto lo zampiono nell’azione dell’1-0, iniziata da lui e conclusa dall’assolo di Colpani. Per il resto anche lui è adattato in un ruolo che non gli si addice troppo. Si muove, cerca lo spunto ma senza mai incidere. Sulla fascia è un altro giocatore. Dal 62’ Dany Mota 5,5 – Il portoghese rivede il campo dopo l'infortunio. Non è ancora al meglio e si vede.

Giovanni Stroppa 5,5 – Il suo Monza non riesce mai a svoltare definitivamente. Squadra solida, che concede poco ma dal punto di vista del gioco i bagai sono ancora parecchio indietro. L'attenuante sono le assenze.

tutte le notizie di