Tutto Monza
I migliori video scelti dal nostro canale

news

GdS – Serie B, caccia al trono del gol: il Monza spera in Favilli e Gytkjaer

GdS – Serie B, caccia al trono del gol: il Monza spera in Favilli e Gytkjaer

Volti nuovi, giovani emergenti e vecchie conoscenze: sono in tanti a contendersi il titolo di capocannoniere

Redazione Tuttomonza

Mai come quest'anno, probabilmente, la Serie B può essere considerata una vera e propria "Serie A2": piazza prestigiose, squadre attrezzate e tantissime formazioni che, sulla carta, possono ambire alla promozione. La Gazzetta dello Sport si sofferma sulla corsa al titolo di capocannoniere, vintolo scorso anno da Massimo Coda:

"Il gol nuovo più bello? Quello di Simone Mazzocchi, che dopo la retrocessione della Reggiana è ripartito dalla Ternana e da una splendida quanto inutile rovesciata alla Reggina. Lì c’è concorrenza, se è vero che Lucarelli continuerà col modulo a una punta sola: davanti, teoricamente, ci sono Donnarumma e Pettinari. A proposito di grandi nomi, a Brescia Palacio e Moreo hanno giocato due spezzoni di partita e il primo ha già fatto intravedere qualità superiori, alla faccia della carta di identità. Bajic ha risolto la sfida di Terni, quando rientrerà anche Ayé - ai box per un problema al ginocchio - Inzaghi avrà l’imbarazzo della scelta.

Rivoluzione è la parola d’ordine anche a Ferrara: del vecchio attacco della Spal non è rimasto più nessuno, persino Di Francesco ha salutato dopo aver iniziato il campionato con Clotet. Ora comanda il giovane Colombo, straripante contro il Pordenone e che avrà nell’esperto Melchiorri un’alternativa d’esperienza. Se il Monza ha portato a casa Favilli e spera che Gytkjaer decolli, le neopromosse non sono state a guardare: tutto nuovo il Perugia (Matos, Carretta, De Luca) come il Como, che ha preso Cerri che non giocava in B da quattro anni e La Gumina che arriva da due anni di A, seppur da riserva. Diaw, Di Carmine, Strefezza, Tsadjout e tanti altri".

tutte le notizie di