Tutto Monza
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Gravina tra riforma dei campionati e stop alle multiproprietà

Gravina FIGC documento ufficiale inviato inviato al Governo

Il presidente Figc ha parlato dei prossimi passi per il miglioramento del calcio italiano

Domenico Fabbricini

Il presidente della Federcalcio Gabriele Gravina ieri è tornato a parlare di riforma dei campionati: entro il 2024/25 ci saranno Serie A, B e una C d'Elite, poi semiprofessionismo con C semiprofessionista e dilettantismo con D d'Elite e Serie D. Inoltre Gravina ha annunciato che il 30 settembre si porterà in Consiglio Federale una norma contro le multiproprietà nel calcio, si daranno i tempi tecnici di risolvere le situazioni in essere ma si ripristineranno le situazioni previste da statuto ovvero una sola società per proprietà bandendo ogni forma di partecipazione, anche all'1%. Un chiaro segnale al caso Salernitana di Lotito ma anche al caso Napoli-Bari con De Laurentiis e al meno noto caso Mantova-Hellas Verona con Setti.

tutte le notizie di