Tutto Monza
I migliori video scelti dal nostro canale

news

D’Errico: “Via da Monza solo per una piazza come Bari”

D'Errico al Bari

Parla l'ex capitano biancorosso: "Come si vince? Con l'equilibrio. Senza di quello non si va avanti. Quando ho vinto a Monza è perché c'è stato equilibrio sia nelle sconfitte che nelle vittorie".

Redazione Tuttomonza

Il centrocampista Andrea D'Errico è stato presentato oggi dal Bari in conferenza stampa: "Io voglio sempre giocare per vincere. Ho interrotto il rapporto col Monza per sposare un progetto importante - dice l'ex capitano dei brianzoli come riporta tuttobari.com - con le stesse ambizioni della società che ho lasciato. Avrei lasciato Monza solo per Bari. Voglio riprovare a fare la scalata che ho fatto col Monza, vorrei legarmi il più possibile, non mi piace cambiare ogni anno. Negli ultimi 3-4 anni ho fatto la mezz'ala. Mi piace prender palla, giocare coi compagni, mi piace puntare l'uomo. Il mio ruolo ideale? Sono partito esterno d'attacco, poi a Monza mi hanno trasformato mezz'ala. Ho imparato la fase difensiva. Mezz'ala e trequartista i ruoli che posso fare. Mezz'ala mi piace di più, ma nell'emergenza posso giocare anche trequartista. Il numero 14? Ho voluto dare un taglio con la dieci che ho avuto negli ultimi anni. I tifosi? Noi contiamo di vederli già da sabato allo stadio. Gli ultras non ci saranno? Noi abbiamo bisogno di loro, per quanto conta il mio parere io dico che abbiamo bisogno di loro. Il Girone C è il più tosto secondo me. Come si vince? Con l'equilibrio. Senza di quello non si va avanti. Quando ho vinto a Monza è perché c'è stato equilibrio sia nelle sconfitte che nelle vittorie".

tutte le notizie di