Tutto Monza
I migliori video scelti dal nostro canale

focus

Monza-Ternana: di testa come cecchini, Dany Mota ubriaca l’area. Numeri e stats sul match

Spal-Monza

Numeri e statistiche su Monza-Ternana

Emanuele Dell'Anna

 Monza-Ternana, è partito il conto alla rovescia per il 25° match in B fra le due compagini, perciò andiamo a leggere un po' di numeri e statistiche.

In 25 gare il bilancio che pende a favore dei brianzoli per otto vittorie a sei; 10 pareggi chiudono il parziale. L’ultimo successo del Monza contro la Ternana in Serie B è datato febbraio 1993 (1-0); da allora quattro pareggi, compreso il più recente dello scorso marzo (1-1) e due sconfitte per la squadra biancorossa.

Il Monza ha subito gol in ciascuna delle ultime tre partite casalinghe di Serie B contro la Ternana, dopo che aveva tenuto la porta inviolata in otto di tutte le precedenti nove gare interne contro i rossoverdi.

I brianzoli sono rimasti imbattuti nelle prime tre partite di questo campionato (1V, 2N); l’ultima volta che i brianzoli non hanno perso alcuna delle prime quattro gare stagionali nel torneo cadetto risale al 1988 (1V, 3N).

Curiosità: entrambi i gol segnati dal Monza in questo inizio di torneo sono arrivati di testa: i biancorossi ne avevano realizzati due con questo fondamentale nelle 15 reti precedenti in Serie B.

Sui calciatori: soltanto Marco Carnesecchi  vanta una percentuale di parate più alta (93%) rispetto a quella di Michele Di Gregorio (91%) nelle prime tre partite di questo campionato.

Dany Mota è il giocatore del Monza che ha toccato più palloni in area avversaria in questo inizio di torneo: 15, almeno nove in più rispetto a qualsiasi altro compagno di squadra.

 

Fonte dati: StatsPerform

tutte le notizie di