Tutto Monza
I migliori video scelti dal nostro canale

focus

Antonelli: “Sarà un Monza forte e ambizioso”

Antonelli: “Sarà un Monza forte e ambizioso”

Il Monza sta costruendo una squadra più concreta. Meno nomi roboanti, più giocatori funzionali al progetto. L'obiettivo resta sempre quello di centrare la storica promozione in Serie A.

Stefano Pontoni

Caso Salernitana? Il Monza per ora non ci pensa e continua a lavorare alla costruzione della squadra per la prossima stagione: "Ci sono dei regolamenti precisi e questi regolamenti non premiano il Monza, bensì danno preceden­za a retrocesse ed eventual­mente trascorso calcistico. Cre­do che se non dovesse farcela la Salernitana, il Benevento sa­rebbe in vantaggio su tutte" ha spiegato il direttore sportivo biancorosso Filippo Antonelli ai microfoni de Il Cittadino.

Il dirigente brianzolo ha parlato poi anche di mercato: "Pensiamo a completare bene la difesa, poi passeremo al centrocampo dove abbiamo più abbondanza. In attacco invece cerchiamo giocatori con caratteristiche diverse dai nostri. Lapaduala piace ma è sotto contratto e non ne abbiamo parlato. Per Simy non è stata abbozzata nessuna trattativa. Quest'anno sarà un mercato particolare, penso che possa essere molto lungo. Abbiamo molto materiale su cui poter lavorare. Sul mercato lavoreremo in corso d'opera per migliorare la rosa a disposizione a seconda delle esigenze. Sarà comunque un Monza ambizioso e forte".

Per Ribery, invece, nessun contatto: "Sono giocatori di difficile gestione all'interno di un contesto come quello della Serie B. Meglio concentrarsi su rinforzi reali di giocatori che possono dare una mano fin da subito, abituati a lottare per certi obiettivi".

tutte le notizie di