dalla sede

“U-Power Stadium” sicuro e sostenibile grazie a Secursat

“U-Power Stadium” sicuro e sostenibile grazie a Secursat

Dal centro sportivo Monzello all’U-Power Stadium, l’AC Monza attraverso il progetto con Secursat avvia l’implementazione di un modello di gestione tecnologica della security che punta alla digitalizzazione e alla sostenibilità

Stefano Pontoni

Da un lato la necessità di garantire la sicurezza per la migliore fruizione degli eventi sportivi e dall’altro la crescente attenzione alle tematiche della sostenibilità che sta sempre più scuotendo i mercati globali, interessando anche il mondo dello sport, che oggi più che mai si trova a dover ripensare il modello di gestione degli eventi sportivi.

Se la garanzia di sicurezza e fruibilità degli eventi da parte di un pubblico più ampio possibile sono sempre stati i principali due punti nevralgici verso i quali si concentrano gli sforzi dei club, l’AC Monza, guardando al futuro, ha avviato un percorso rivolto a ridisegnare la filosofia di gestione degli eventi sportivi anche alla luce delle tematiche della sostenibilità.

Gli investimenti effettuati dal Club per l’U-Power Stadium e per il Centro Sportivo Monzello sono stati rivolti, oltre che a migliorare la generale fruibilità degli spazi riadattandoli alle esigenze di squadra e tifosi, anche a generare un impatto sull’ambiente e sulla catena del valore.

Secursat ha implementato tecnologie di sicurezza che hanno consentito all’AC Monza di incrementare i livelli di sicurezza dello stadio e del centro sportivo con l’adozione di un modello di gestione e manutenzione remota con un impatto diretto sulla razionalizzazione della mobilità e la riduzione degli scarti tecnologici attraverso il recupero, laddove possibile, delle tecnologie già esistenti.

Il punto di partenza è stato identificare le soluzioni digitali capaci di sfruttare i vantaggi della gestione attraverso la rete per rendere più sicuri i luoghi, monitorandoli h 24 da remoto e non solo durante gli eventi sportivi, per fare poi della sicurezza un primo strumento attraverso il quale implementare politiche innovative di sostenibilità.

Si tratta di una nuova generazione di iniziative rivolte al rinnovamento degli impianti sportivi, identificando le sinergie possibili tra azioni capaci di efficientare i costi da un lato e portare i risultati legati alla sostenibilità dall’altro, per un concetto di stadio e di gestione degli eventi diverso e innovativo, dove la digitalizzazione sarà la guida per le scelte future.

tutte le notizie di